ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Protesta degli indios in Bolivia: polizia interviene con la forza

Lettura in corso:

Protesta degli indios in Bolivia: polizia interviene con la forza

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia boliviana ha fermato con la forza la marcia di protesta degli indios amazzonici contro la costruzione di una strada in un’area ambientale protetta. Ci sarebbero diversi feriti. I disordini sono esplosi a Yucumo, nel nordest del Paese; le forze dell’ordine hanno usato gas lacrimogeni per disperdere la folla.

Gli indios sono partiti alla metà di agosto da Trinidad, nel nord della Bolivia, per una marcia di 600 chilometri verso la capitale La Paz in segno di protesta contro un progetto di una strada che dovrebbe attraversare un parco naturale in terra indigena.

Gli indios accusano Evo Morales – primo presidente indigeno della Bolivia – di averli traditi. Sabato a Yucumo hanno sequestrato per alcune ore il ministro degli Esteri, costringendolo a marciare con loro.