ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Staffetta Putin-Medvedev, protesta l'opposizione

Lettura in corso:

Staffetta Putin-Medvedev, protesta l'opposizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Per molti analisti la staffetta tra Putin e Medvedev non è stata una sorpresa. Ma l’annuncio che l’attuale primo ministro si ripresenterà alle presidenziali di marzo ha spinto le opposizioni a manifestare il loro dissenso, come in dimostrazioni di piazza a Mosca.

“Ieri ho seguito la riunione del partito Russia Unita – dice la manifestante Luda Baranovskaya -, ho ascoltato i discorsi di Putin e Medvedev e oggi non potevo non venire qui. E’ un oltraggio, un oltraggio”.

Alexei Kudrin, attuale ministro delle finanze con aspirazioni da premier, ha preso le distanze dalla staffetta presidenziale, affermando che lui non farà parte di un esecutivo con Medvedev primo ministro.

E’ una prima defezione che non sembra inquietare i veri protagonisti della vicenda, anche se Kudrin viene accreditato del risanamento della finanza pubblica russa attuato in undici anni di mandato ministeriale.