ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ramallah in festa per il discorso di Abbas all'Onu

Lettura in corso:

Ramallah in festa per il discorso di Abbas all'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

A Ramallah, in piazza dell’Orologio, in migliaia, bandiere al vento, hanno seguito le parole all’Onu del presidente Mahmud Abbas.

Occhi puntati sul maxischermo, in questo venerdì che per i palestinesi segna un momento di verità e la conquista del palcoscenico internazionale.

“Il discorso del presidente Abbas è stato equilibrato”, commenta un palestinese, “e ha inviato un chiaro messaggio all’Onu e a tutto il mondo sulle sofferenze e le preoccupazioni del popolo palestinese”.

“Il discorso ha fugato le nostre paure, dice un altro abitante di Ramallah, “In primo luogo, riaffermando il ruolo dell’OLP come legittimo rappresentante del popolo Palestinese. In secondo luogo, mettendo l’accento sulle risoluzioni internazionali, in particolare la 194 che ha dato il diritto di ritorno ai rifugiati palestinesi”.

Pronti a negoziare con Israele, si, ma da stato sovrano, manda a dire la piazza nel giorno dell’orgoglio che si vuole nazionale.

Piazza che con Abbas rende omaggio a Yasser Arafat e al suo ‘‘ramoscello d’ulivo’‘.

“La maggior parte dei palestinesi qui”, dice da Ramallah Riad Muasses di euronews, “è convinta che quello di oggi sia un giorno storico per la lotta palestinese, anche se la richiesta non avesse successo”.