ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen in crisi umanitaria verso la guerra civile

Lettura in corso:

Yemen in crisi umanitaria verso la guerra civile

Dimensioni di testo Aa Aa

Yemen a un passo della guerra civile, la capitale Sanaa è scossa da esplosioni e violenti scontri che hanno fatto almeno 10 morti solo giovedì.

Ad affrontarsi, soldati ribelli e opposizione da una parte, dall’altra militari fedeli al contestato presidente Ali Abdallah Saleh, convalescente in Arabia Saudita dopo l’attentato di giugno.

Partiti i mediatori del Golfo, è l’Onu a cercare una soluzione mentre Bruxelles aumenta gli aiuti alla popolazione fino a 20 milioni di euro.

“Secondo alti funzionari, una soluzione politica in Yemen determinerebbe un incremento degli aiuti internazionali”, commenta ai microfoni di euronews Richard Stanforth, respondabile di Oxfam per il Medio Oriente, “Ma non possiamo aspettare, perché la gente comune sta soffrendo ora. Il denaro è stato trovato molto rapidamente per la Libia, Tunisia e Egitto. Lo Yemen è stato dimenticato”.

Gli scontri stanno dando il colpo di grazia a un paese in rivolta da otto mesi, già duramente provato da siccità e emergenza sanitaria e alimentare.

L’Unicef parla di disastro umanitario e di tassi di malnutrizione tra i più elevati al mondo.