ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stato di massima allerta nei territori palestinesi

Lettura in corso:

Stato di massima allerta nei territori palestinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Misure di massima sicurezza nei territori ai confini di Israele nel giorno in cui il presidente dell’Anp Mahmud Abbas consegna alle Nazioni Unite la richiesta ufficiale di adesione dello stato palestinese. Ventidue mila poliziotti sono stati schierati da Israele e 1500 riservisti richiamati per prevenire eventuali violenze da parte di manifestanti palestinesi nel momento in cui il loro presidente parlerà all’Assemblea generale dell’Onu, nel pomeriggio di oggi.

Un avvenimento molto atteso dalla popolazione palestinese.

“E’ un grande passo in avanti per il nostro popolo – dice un residente in Cisgiordania -; il presidente avrebbe dovuto compierlo prima”.

La richiesta di adesione all’Onu dello Stato palestinese è destinata a restare un atto simbolico. gli Stati Uniti, alleato storico d’Israele, opporranno infatti il loro veto.