ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Papa in Germania, protestano le vittime di abusi da parte di preti

Lettura in corso:

Papa in Germania, protestano le vittime di abusi da parte di preti

Dimensioni di testo Aa Aa

La visita di Benedetto XVI in Germania è accompagnata anche da proteste.

Tema gli abusi sessuali nella chiesa, oggetto di una denuncia nei confronti del pontefice alla corte dell’Aia.

“Lasciate che i bambini vengano a lui…”, recita uno striscione portato dai manifestanti, parafrasando la Bibbia. Una questione che ha indotto lo scorso anno 181mila cattolici tedeschi ad allontanarsi dalla chiesa.

“Riteniamo – dice Barbara Blaine, presidente di un’associazione di vittime di abusi da parte di preti – che le alte sfere cattoliche si siano comportate molto male. E che continuino a offrire protezione a preti che compiono abusi sessuali e siano un pericolo per i bambini in tutto il mondo”.

“I risarcimenti concessi dalla chiesa – spiega Peter Brinkmann Henselder, portavoce dell’associazione Children in home – non compensano in alcun modo quello che in tanti hanno dovuto subire. Sono quarant’anni che soffro le conseguenze dei cinque anni nei quali un prete ha abusato sessualmente di me. Non è certo il denaro a poterli cancellare”.

Un centinaio le persone che hanno manifestato davanti alla porta di Brandeburgo, nei pressi del parlamento tedesco. Molte delle quali sono state in passato vittime di molestie da parte di religiosi.