ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Palestina all'Onu: Francia propone compromesso di stato "osservatore"


USA

Palestina all'Onu: Francia propone compromesso di stato "osservatore"

Davanti all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il presidente francese Nicolas Sarkozy chiede la fine di ogni ipocrisia. È chiaro che la richiesta della Palestina di diventare Stato membro Onu è destinata a fallire per il veto degli Stati Uniti.

La via d’uscita all’impasse, dunque, è trovare un compromesso: “Perché non prendere in considerazione per la Palestina lo statuto di Stato osservatore alle Nazioni Unite?”, ha detto Sarkozy, “La soluzione è sul tavolo. Vi invito a preferirla all’immobilismo, perché una situazione di stallo soddisferà forse tutti qui ma innescherà violenze, amarezze e opposizioni che metteranno in pericolo il risveglio dei popoli arabi”.

Ad avere attualmente lo status di “osservatore” è il Vaticano. Per ottenerlo alla Palestina basterebbe la maggioranza, che sembra scontata, dell’Assemblea Generale Onu, evitando veti in sede di Consiglio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Stato Palestinese: per Obama, si può fare solo col negoziato