ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi Grecia: annuncio nuovi sacrifici

Lettura in corso:

Crisi Grecia: annuncio nuovi sacrifici

Dimensioni di testo Aa Aa

È atteso per oggi l’annuncio delle nuove misure di austerità, che ‘spremeranno’ ancora una volta la Grecia per salvarla dal baratro.

“Il Paese sta affrontando la più grande crisi dai tempi della guerra civile’‘, ha detto al Parlamento il ministro delle Finanze Angelos Evangelos, “Siamo costretti a fare altri sacrifici. Se non fossimo sotto il controllo della troika la Grecia sarebbe deragliata fiscalmente”.

I tagli draconiani su cui è stato raggiunto un accordo con la troika, ovvero Fondo Monetario Internazionale, Banca Centrale Europea e Unione, riguarderanno per un terzo le entrate e per

due terzi i tagli delle spese.

In arrivo licenziamenti, riduzione di stipendi e pensioni per i 730mila dipendenti pubblici: un esercito se si pensa che la forza lavoro totale nel Paese è di cinque milioni.

A decine sono tornati oggi a manifestare davanti al Parlamento.