ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato a Karachi, almeno 8 morti. Rivendicano i taleban

Lettura in corso:

Attentato a Karachi, almeno 8 morti. Rivendicano i taleban

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno otto morti sono stati causati da un attentato contro la casa di un commissario di polizia di Karachi, in Pakistan.

Secondo fonti ufficiali, tra le vittime dell’attacco, portato a termine con un furgone carico di esplosivo, vi sono sei agenti di polizia, una donna e un bambino. Notizie confermate anche dai testimoni oculari:

“Improvvisamente abbiamo sentito un forte scoppio, e ci siamo precipitati fuori. Una volta arrivati qui abbiamo visto questa scena di distruzione, con le macchine saltate per aria, il cratere al suolo… Grandissimi danni”.

L’attentato, rivendicato dai taleban del Pakistan, è l’ennesimo nella regione, dove da tempo si assiste a un braccio di ferro tra le forze di polizia e le tribù locali.

Obiettivo dall’attacco, secondo la rivendicazione, sarebbe stato il commissario Chaudhry Mohammad Aslam, dirigente della squadra anti crimine, che è comunque rimasto illeso.