ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama propone il tasso minimo per i ricchi

Lettura in corso:

Obama propone il tasso minimo per i ricchi

Dimensioni di testo Aa Aa

Novello Robin Hood, Barack Obama questo lunedì lancia la “Buffet rule” per risanare i conti pubblici.

Chi guadagna più di un milione di dollari l’anno, lo 0,3 per cento dei contribuenti statunitensi, pagherà almeno la stessa percentuale che versa la classe media.

Anticipata dal New York Times, la misura trae ispirazione e nome da Warren Buffett, l’uomo d’affari che aveva detto di versare al fisco meno della sua segretaria, fatte le debite proporzioni.

Per il quotidiano, l’introduzione di un nuovo tasso minimo di imposte potrebbe aumentare la pressione sui repubblicani contrari a tasse più alte per i ricchi.

Poche le chance che la “Buffet rule” passi al Congresso che alla fine di novembre esaminerà il complessivo piano di Obama per il deficit e il debito.

Ma, in piena crisi, è una mossa che può sedurre l’elettorato in vista delle presidenziali dl 2012.