ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monaco di Baviera: botti stappate all'Oktoberfest

Lettura in corso:

Monaco di Baviera: botti stappate all'Oktoberfest

Dimensioni di testo Aa Aa

Botti stappate e birra a fiumi all’Oktoberfest di Monaco di Baviera.

A dare il via il sindaco, secondo la formula di rito in uso dal 1810.

“È spillata”, ha esclamato il primo cittadino, Christian Ude, “Lasciateci avere un pacifico Oktoberfest”.

Acqua, malto, luppolo e lievito, gli appassionati non si sono fatti scoraggiare dal prezzo, salito quest’anno a oltre nove euro al litro. Molti di loro hanno fatto la fila dall’alba.

“La birra ha sempre un gusto fantastico, l’atmosfera è grande”, commenta un cliente, “sono qui con tutti i miei amici”.

Fino al tre di ottobre, nel campo di Theresienwiese, si consumeranno oltre sette milioni di litri delle sei marche storiche autorizzate per l’occasione.

Protetti da eccezionali misure di sicurezza e 500 agenti, almeno sei milioni di visitatori gusteranno al tradizionale mix di divertimenti, folklore, prelibatezze tedesche e pan di spezie a forma di cuore.