ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Khamenei ai libici: non vi fidate degli occidentali

Lettura in corso:

Khamenei ai libici: non vi fidate degli occidentali

Dimensioni di testo Aa Aa

La Libia diffidi dei paesi occidentali che vogliono sabotare la sua rivoluzione. Questo il messaggio rivolto al popolo libico dalla guida suprema iraniana, che ha aperto una conferenza di due giorni, a Teheran, sulle rivolte in Nord Africa e Medio Oriente. Movimenti che l’Ayatollah Ali Khamenei ha ribattezzato risveglio islamico, anziché primavera araba.

“Non vi fidate dell’America, della Nato e dei regimi criminali come Gran Bretagna, Francia e Italia, che in passato si spartivano le vostre terre per depredarne le ricchezze – ha detto Khamenei – Siate sospettosi e diffidate dei loro sorrisi, dietro ai quali si celano cospirazioni e tradimenti”.

La guida suprema ha invitato tunisini, libici ed egiziani a seguire i principi coranici nello scrivere i nuovi ordinamenti dei loro stati. E ha affermato che uno dei fili conduttori delle varie rivoluzioni sia la volontà di opporsi a Israele.

Ufficialmente l’Iran ha sostenuto tutte le rivolte scoppiate dall’inizio dell’anno, tranne quella in Siria, dal momento che Bashar Al Assad è considerato un alleato.