ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morti due minatori in Galles, altri bloccati sotto terra

Lettura in corso:

Morti due minatori in Galles, altri bloccati sotto terra

Dimensioni di testo Aa Aa

Due operai sono morti e altri due sono rimasti bloccati a 90 metri di profondità, in una miniera di carbone in Galles.

L’incidente si è verificato a Gleision nella regione vicino a Swansea, un tempo al centro dell’industria estrattiva del Regno Unito.

È una corsa contro il tempo per trarre in salvo i superstiti.

“È una situazione molto difficile per i soccorritori perché bisogna scavare senza provocare altri crolli e causare una tragedia ancora più terribile – spiega Phil Davies, sovrintendente della polizia del Galles – La vedo come una situazione triste e straziante e temo che sia proprio così”.

I vigili del fuoco stanno cercando di pompare l’acqua per raggiungere i due minatori in vita.

La miniera di Gleision è molto antica. Un incidente simile risale al 1909, quando l’acqua invase i cunicoli uccidendo cinque minatori, due dei quali di appena 14 anni.

Il primo ministro britannico, David Cameron, ha promesso “un sostegno totale” ai servizi di pronto intervento.