ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles: assegnati gli Euro Effies Awards

Lettura in corso:

Bruxelles: assegnati gli Euro Effies Awards

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi finanziaria ha avuto ripercussioni anche sui budget destinati alla pubblicità. Ma nonostante tutto nel 2010, la spesa mondiale per l’advertising

è stata di 500 miliardi di dollari.

Quest’anno il Grand Prix degli Euro Effies Awards è andato a una campagna per il turismo in Islanda.

“Per il Paese – racconta Inga Palsdottir, direttrice marketing di ‘Promote Island’ – penso che la campagna sia stata meravigliosa perché ha messo tutti assieme, perché siamo riusciti a fare in modo che un terzo della nazione mandasse il messaggio con noi. Penso che in questo senso sia un record mondiale”.

Quattordici finalisti, provenienti da nove Paesi, hanno vinto un premio per aver messo in luce le novità di un mondo in continua evoluzione come quello della pubblicità.

“In recessione – sostiene Olivier Fleurot, presidente della EACA (European Association of Communications Agencies) – i pubblicitari coraggiosi cercano di guadagnare quote di mercato. Ho visto molte recessioni nel passato. I pubblicitari guadagnano quote di mercato spendendo in un modo più intelligente”.