ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Voto in Danimarca: favorita la sinistra

Lettura in corso:

Voto in Danimarca: favorita la sinistra

Dimensioni di testo Aa Aa

La Danimarca si prepara ad andare al voto, domani, e la tv unisce candidati e cittadini.
 
I sondaggi sono concordi a pronosticare la sconfitta del premier Lars Loekke Rasmussen, alla testa di una coalizione di centrodestra. Da dieci anni al potere, il governo moderato si è indebolito per la crisi economica e le divisioni al suo interno, tanto da fermarsi, nelle dichiarazioni di voto, al 47,7 per cento.
 
Decisamente in testa la leader socialdemocratica, la quarantaquattrenne Helle Thornig-Schmidt, che ha buone chances di diventare il prossimo primo ministro. Per gli istituti demoscopici la sua coalizione supererebbe il 52 per cento.
 
Al centro della campagna elettorale, i temi economici. La destra difende il suo pacchetto di tagli e riforme, il centrosinistra promette di investire su scuola e infrastrutture per far ripartire la crescita.