ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: nuova offensiva contro manifestanti

Lettura in corso:

Siria: nuova offensiva contro manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli attivisti siriani convocano nuove manifestazioni per ricordare i 6 mesi di rivolta contro il regime di Assad, e le forze dell’ordine siriane lanciano una nuova offensiva. Decine di carriarmati e centinaia di militari sono entrati in azione nel nord-ovest della Siria, mentre i manifestanti si preparano a commemorare l’inizio della mobiliazione, avvenuto il 15 marzo.

Teatro delle operazioni Jabal al-Zawia, vicino al confine con la Turchia, dove le autorità di Damasco hanno bloccato l’accesso all’area e tagliato le comunicazioni. Più a sud, a Duma, si sono svolti i funerali di un adolescente. Una delle oltre 2.600 persone che sarebbero rimaste uccise nella repressione secondo stime delle Nazioni Unite, tutt’ora lontane da un’azione concreta nei confronti della Siria.