ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Saadi Gheddafi fuggito in Niger

Lettura in corso:

Libia: Saadi Gheddafi fuggito in Niger

Dimensioni di testo Aa Aa

Il figlio di Gheddafi Saadi è fuggito in Niger. Lo conferma il ministro della Giustizia del Paese africano.

E’ l’estrema defezione che rende ancora più isolato, benché introvabile, il Colonnello Gheddafi.

La fuga del figlio, ex calciatore, attraverso il deserto del Sahara passando dalla città di Agadez, è l’ennesimo capitolo del lento sgretolarsi del regime di Tripoli. Il convoglio di Saadi Gheddafi è il terzo ad essere arrivato in Niger nel corso di una settimana con alte personalità del vecchio entourage di Muammar Gheddafi.

Arrestato poi dalle nuove autorità libiche il capo dei servizi segreti esterni Abu Zaid Dorda.

Intanto sul terreno gli occhi restano puntati sulla linea del fronte: Bani Walid e Sirte, ultimi bastioni lealisti, restano accerchiate della truppe ribelli pronte ormai da giorni ad entrare.

“I comandanti militari hanno carta bianca e decideranno quando attaccare” ha dichiarato il presidente del Consiglio Nazionale di Transizione, Mustafa Adbul Jalil, durante la storica visita a Tripoli.

Intanto il premier ad interim Mahmoud Jibril ha annunciato un nuovo governo di transizione entro 10 giorni al massimo.