ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron in visita in Russia. Prima missione dopo la crisi diplomatica del 2006

Lettura in corso:

Cameron in visita in Russia. Prima missione dopo la crisi diplomatica del 2006

Dimensioni di testo Aa Aa

Punta a ristabilire proficue relazioni bilaterali tra Mosca e Londra, la visita ufficiale in Russia del premier britannico David Cameron.

Una missione lampo -durerà meno di 24 ore – nel corso della quale vedrà il suo omologo Putin e il presidente Medvedev. Insieme tenteranno di riannodare i fili dei rapporti diplomatici, compromessi dal 2006. In quell’anno un ex agente dei servizi segreti russi, Alexander Litvinienko, venne avvelenato con del polonio radioattivo in un the.

Le autorità russe non intendono estradare il presunto responsabile dell’omicidio, Andrei Lugovoy, ricercato in Gran Bretagna, e a causa di ciò i rapporti tra i due paesi sono tornati al livello della guerra fredda.

La visita di Cameron ha anche obiettivi economici. In agenda sono previste tra l’altro le firme di accordi sul nucleare civile e sugli idrocarburi, per un importo totale di oltre 300 milioni di euro.