ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attivisti a Bruxelles per il riconoscimento della Palestina

Lettura in corso:

Attivisti a Bruxelles per il riconoscimento della Palestina

Dimensioni di testo Aa Aa

Una bandiera alta 20 metri per esortare la comunità internazionale a riconoscere lo stato palestinese. E’ opera dell’artista belga Alain de Clek e del gruppo di attivisti filo-palestinesi della Aavaz Palestine Campaign. La bandiera è stata issata di fronte al palazzo del Consiglio Europeo a Bruxelles. Ascoltiamo un diplomatico della delegazione palestinese nell’Unione:

“Ci saranno pressioni. Dobbiamo far fronte alla posizione degli Stati Uniti. Sono in corso dei colloqui con gli Usa. Stiamo discutendo dei confini del 1967 che sono internazionalmente riconosciuti. Questa è una questione di consenso internazionale e i palestinesi hanno diritto a uno Stato. Non dovrebbero essere solo parole”.

Il segretario generale delle Nazioni Unite ha confermato il suo appoggio per la creazione di uno stato palestinese indipendente. Il Consiglio di Sicurezza ne discuterà al Palazzo di vetro il 19 settembre. Washington ha invece dichiarato che faranno uso del diritto di veto se la richiesta per il riconoscimento della membership palestinese dovesse andare avanti.