ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migliaia di nastri bianchi ricordano le vittime dell'11/9

Lettura in corso:

Migliaia di nastri bianchi ricordano le vittime dell'11/9

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono migliaia, almeno trentamila i nastri bianchi a cui i cittadini di New York affidano i propri pensieri in ricordo delle vittime dell’11 settembre.

Nella chiesa di Saint Paul, di fronte a Ground Zero, si alternano i ricordi, il dolore e la speranza.

“Mio figlio era intrappolato in un edificio dall’altra parte della strada, davanti alle Torri – racconta una cittadina di New York – è uscito dopo alcune ore. Nei mesi successivi dopo aver abbandonato il quartiere ha deciso di ritornare nella zona insieme ad un amico per aprire un ufficio e aiutare alla ricostruzione della città. Scelta che ha fatto con determinazione.”

I nastri bianchi riempiti di pensieri in queste ore portano un messaggio non solo alla città, ma al mondo:

“L’Amore, la stima, l’eterno ricordo, il perdono

l’amicizia – dice una ragazza – Sono queste le cose che voglio ricordare oggi…Voglio essere positiva.”

“Migliaia di nastri bianci per ricordare l’11 settembre. Su alcuni c‘è solo un nome, quello di una vittima. Su altri, una frase semplice, come questa: “non vi dimenticheremo mai”. Da NY per Euronews Anna Bressanin’”.