ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lega Araba preme per riforme in Siria

Lettura in corso:

Lega Araba preme per riforme in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Per attuare le riforme c‘è un accordo con Bashar al Assad, ora dipende tutto dalla Siria. Lo sostiene il Segretario generale della Lega Araba che a Damasco ha incontrato il Presidente siriano, ma nel Paese continua la repressione. Gli elementi di questo accordo – che prevede la cessazione immediata delle violenze contro i manifestanti – saranno sottoposti lunedì a Il Cairo al Consiglio della Lega Araba, ha spiegato Nabil al Arabi: “Ho discusso con la leadership siriana in tutta franchezza e in modo trasparente – ha detto -. Quello che avverrà in futuro dipenderà dalla Siria”.

Nel corso di nuove proteste anti-regime, secondo attivisti dei diritti umani e testimoni, decine di persone sarebbero state uccise dalle forze di sicurezza siriane, in particolare a Homs. Secondo stime delle Nazioni Unite sono oltre 2.200 le persone rimaste uccise da quando sono iniziate le proteste anti-regime, quasi sei mesi fa.