ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: visita dei rappresentanti dell'opposizione siriana

Lettura in corso:

Russia: visita dei rappresentanti dell'opposizione siriana

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione siriana chiede aiuto a Mosca. Una delegazione, guidata da Ammar Kurabi, è giunta nella capitale dove ha sollecitato la Russia perché abbia un ruolo più attivo nella crisi del Paese mediorientale.

Giovedì, in un’intervista esclusiva con euronews, il leader del Cremlino Dmitri Medvedev aveva bollato come terroristi alcuni esponenti della rivolta.

“Coloro che inneggiano contro il governo – aveva detto il presidente russo – non sono solo manifestanti che si ispirano alle democrazie europee. Ci sono molte altre persone, e francamente molte delle quali estremiste.

Alcuni di loro potrebbero addirittura essere chiamati terroristi. Quindi la situazione non può essere idealizzata. Dobbiamo procedere in base al rapporto di forze e interessi in campo.

Siamo pronti a sostenere differenti approcci, ma non dovrebbero basarsi su una condanna unilaterale delle azioni del governo e del presidente Assad”.

Alleata di lungo corso della Siria, a cui fornisce armamenti, Mosca ha condannato l’embargo deciso dall’Unione Europea sulle importazioni di petrolio e da mesi blocca una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu volta a condannare il regime di Damasco.