ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: il neo-premier Noda visita Fukushima

Lettura in corso:

Giappone: il neo-premier Noda visita Fukushima

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo premier giapponese non ha perso tempo come il suo predecessore.

Yoshihiko Noda, che una settimana fa ha rimpiazzato il contestatissimo Naoto Kan, si è recato in visita a Fukushima Daishi, il sito nucleare semidistrutto dal terremoto dello scorso marzo e che ha rilasciato nell’atmosfera una nube fortemente radioattiva.

La situazione, dopo mesi di tentativi falliti ed errori nella gestione dell’emergenza, oggi è quasi sotto controllo.

Noda ha voluto ringraziare i tecnici e gli operai della centrale che si sono sacrificati per tentare di arginare il disastro e i tanti militari che hanno dato loro manforte.

L’opinione pubblica ora lo attende al varco, Lui ha promesso l’abbandono graduale del nucleare e una nuova politica energetica. La temperatura di tre dei reattori della centrale è ancora piu elevata del normale. Il colosso energetico Tepco gestore dell’impianto spera di poter porre rimedio alla situazione entro gennaio