ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coloni israeliani vandalizzano obiettivi civili palestinesi vicino a Nablus

Lettura in corso:

Coloni israeliani vandalizzano obiettivi civili palestinesi vicino a Nablus

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono tornati a colpire obiettivi palestinesi in Cisgiordania i gruppi di coloni ebraici di estrema destra. Una moschea nel villaggio di Yatma è stata ricoperta di scritte in ebraico, alcune automobili appartenenti a civili palestinesi sono state date alle fiamme. Danneggiate con le asce anche numerose piante di ulivo.
 
Dietro le azioni contro i palestinesi si intravede la mano dei coloni di Migron, un insediamento illegale non lontano da Nablus, che la polizia israeliana ha in parte abbattuto.
 
Il viceministro egli Esteri commenta l’accaduto e promette una reazione:
 
“Siamo orgogliosi del fatto che Israele sia una democrazia e uno stato di diritto, in cui si è uguali davanti alla legge. Non risparmieremo sforzi per perseguire chi violi la legge, sia esso ebreo, arabo o qualsiasi altra cosa”.
 
I coloni estremisti rivendicano il diritto di compiere una rappresaglia contro i palestinesi ad ogni azione che la polizia israeliana porta a termine contro di loro.