ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mistero sulle trattative a Bani Walid

Lettura in corso:

Mistero sulle trattative a Bani Walid

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora nessuna conferma ufficiale sulla fine delle trattative per la resa pacifica di Bani Walid. I leader tribali di una delle ultime roccaforti rimaste fedeli a Gheddafi stanno ancora cercando di convincere i soldati del regime lealista a deporre le armi. Lo hanno dichiarato durante i colloqui con i negoziatori ribelli in una moschea nei pressi della città.

Abdullah Kensil, capo negoziatore dei ribelli libici:

“L’importante per noi è la pace a Bani Walid e che non ci sia spargimento di sangue. Ne’ da parte nostra, nè da parte dei rivoluzionari. Non è il nostro ruolo. Non siamo combattenti”

Moftah al-Rubassi, leader della tribu’ di Bani Walid:

“La maggior parte della gente a Bani Walid vuole la pace, ma esistono due gruppi che sono coinvolti(come parte del regime di Gheddafi) in questioni di denaro o di sangue, e hanno paura.”

Dopo i colloqui, i leader tribali sono tornati a Bani Walid, a quanto sembra per ulteriori discussioni con gli appartenenti al regime.