ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un seggio simbolico per i palestinesi. Campagna popolare per l'ammissione all'Onu

Lettura in corso:

Un seggio simbolico per i palestinesi. Campagna popolare per l'ammissione all'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un seggio simbolico, quello che i palestinesi hanno presentato a Ramallah. Un simbolo di quello vero a cui aspirano: uno stato indipendente e membro dell’Onu.

Da mesi l’Anp sta lavorando per arrivare al riconoscimento di un proprio stato, e i militanti che hanno ideato questa iniziativa, vogliono dare il loro contributo.

“E’ un gesto pacifico. Vogliamo mettere in chiaro che fa parte della campagna popolare e degli sforzi diplomatici per raggiungere l’indipendenza ed entrare a far parte dell’Onu come componenti di pieno diritto”

Secondo al-Fatah, il partito del presidente Mahmud Abbas, sarebbero 140 i paesi pronti a sostenere il riconoscimento dello Stato di Palestina, in occasione della Assemblea generale prevista per il prossimo 23 settembre.

Gli sforzi palestinesi rischiano di infrangersi sul veto che gli Stati Uniti hanno già annunciato.