ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia e Ucraina verso un'altra guerra del gas

Lettura in corso:

Russia e Ucraina verso un'altra guerra del gas

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra Russia e Ucraina si profila un’altra guerra del gas. Fallito un nuovo tentativo di rinegoziare il contratto di fornitura di gas russo a prezzi più favorevoli per Kiev, ora le parti minacciano il ricorso alle vie legali. I ministri degli esteri dei due Paesi si sono riuniti a Mosca.

“Il tentativo di stringere all’angolo la controparte non porta mai a buone relazioni, tanto meno a relazioni strategiche – ha detto il ministro russo Sergei Lavrov -. La Russia non sta ricorrendo a tale tecnica. Riguardo all’Ucraina, siamo guidati dai principi del partenariato strategico”.

Per l’accordo, Mosca ha posto come condizione la fusione tra le società petrolifere dei due Paesi.

“Abbiamo abbastanza elementi per poterci rivolgere a una corte internazionale – ha replicato il ministro ucraino Konstantin Grishchenko -. Pensiamo, tuttavia, che potremmo trovare presto una soluzione coerente con l’attuale situazione del mercato e con le correnti pratiche contrattuali”.

Il prezzo del gas pagato dall’Ucraina in base all’accordo firmato dai due governi nel 2009 ha superato i 350 dollari per mille metri cubi, ammontare che Kiev giudica sproporzionato rispetto a quanto pagato dai Paesi vicini.