ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: prosegue processo a Chirac, senza di lui

Lettura in corso:

Francia: prosegue processo a Chirac, senza di lui

Dimensioni di testo Aa Aa

Il processo a Jacques Chirac proseguirà senza di lui: l’ex Presidente francese sarà giudicato, ma non è tenuto a presentarsi in aula perché ammalato, non è e non sarà in grado di ricordare. Chirac è accusato di appropriazione indebita e falso in atto pubblico, per alcuni impieghi fittizi quando era Sindaco di Parigi, per favorire il partito. Il processo era stato poi rinviato, in ossequio alla norma che in Francia tutela la carica presidenziale. E Chirac è stato presidente fino al 2007, dopodiché il processo è ripartito: ora, dice il suo avvocato, Chirac “può parlare di questioni generali, può evocare problemi vasti e spesso interessanti, ma non può concentrarsi su punti precisi, che sono al centro delle udienze”

Deluso l’avvocato di parte civile, che rappresenta un’associazione anti-corruzione:

“Riteniamo che abbia usato tutti gli strumenti del potere per la sua promozione personale. Avremmo voluto fargli delle domande, che non si sottraesse alle domande, e avremmo voluto sentire delle risposte”

Chirac soffre di agnosia, un disturbo del tipo Alzheimer. Atti processuali e documentazione medica sono subito finiti in pasto ai media, suscitando l’indignata protesta della difesa dell’ex presidente.