ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piazza dei Martiri in festa per la fine del regime di Gheddafi

Lettura in corso:

Piazza dei Martiri in festa per la fine del regime di Gheddafi

Piazza dei Martiri in festa per la fine del regime di Gheddafi
Dimensioni di testo Aa Aa

La bandiera a tre strisce sventola ovunque nella piazza dei Martiri a Tripoli, dove decine di migliaia di persone si sono radunate per celebrare quella che considerano la vittoria della rivoluzione sulla dittatura. Uomini, donne e bambini gridano la loro libertà, e, attraverso le telecamere, lanciano un messaggio di solidarietà a quanti, in altri Paesi, stanno lottando per ottenerla: “Ci sentiamo molto vicini ai nostri fratelli in Siria e Yemen – dice una donna -. Che Dio possa donare loro la vittoria e che possa dare loro quello che ha dato a noi”. “Che la Libia sia libera – dice una bambina -, senza Gheddafi”.

Con un linguaggio forgiato dalla rivolta, alcuni giovani si chiedono gridando dove sia Gheddafi, che, da una località segreta ha invitato i sostenitori a lottare a oltranza. “I libici sono usciti ancora una volta per festeggiare la libertà nella piazza dei Martiri, quella che una volta si chiamava piazza Verde – spiega uno degli inviati di euronews in Libia, Jamel Ezzedini – e per dire a Muammar Gheddafi che l’era della tirannia è finita. E per dire che la “Libia di domani” – progetto di Saif al Islam – sarà costruita dai libici e non dagli slogan del vecchio regime”.