ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: governo farà causa alle banche per crisi subprime

Lettura in corso:

USA: governo farà causa alle banche per crisi subprime

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo statunitense chiede il conto alle banche per la crisi dei suprime del 2008. L’amministrazione federale starebbe predisponendo un’azione legale nei confronti di almeno 12 istituti accusati di aver distorto la qualità dei titoli legati ai mutui.

Lo afferma il New York Times, sottolineando che la decisione si accompagna alla richiesta di miliardi di dollari di risarcimento.

La Federal Housing Finance Agency, l’agenzia di supervisione di Fannie Mae e Freddie Mac, si prepara a fare causa a colossi come Bank of America, JPMorgan, Goldman Sachs e Deutsche Bank.

Le banche non avrebbero eseguito la ‘due diligence’ necessaria evitando di verificare che i redditi di alcuni titolari dei mutui erano gonfiati e portando quindi sull’orlo del fallimento i due organismi parastatali di rifinanziamento ipotecario, salvati dal governo a spese dei contribuenti.

Con lo scoppio della bolla immobiliare, l’insolvenza dei mutui subprime scatenò la crisi finanziaria del 2008.