ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, assemblea costituente entro 8 mesi

Lettura in corso:

Libia, assemblea costituente entro 8 mesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rinvio di una settimana dell’ultimatum per la resa delle truppe asserragliate a Sirte è il segno che i nuovi governanti della Libia intendono evitare il più possibile il riaccendersi del conflitto armato e favorire il ritorno alla normalità.

Con lo sblocco di oltre 10 miliardi di euro del vecchio regime, stabilito giovedì dalla Conferenza di Parigi, ora il Consiglio nazionale di transizione non ha più scuse per iniziare a governare, secondo quanto affermato, in privato, da un dirigente dello stesso Cnt.

Il Consiglio ha annunciato la formazione di un’assemblea costituente entro otto mesi e lo svolgimento di elezioni presidenziali e legislative nella primavera del 2013.

Essenziale per il ritorno alla normalità anche delle attività economiche del Paese è la ripresa a pieno regime della filiera petrolifera. Almeno 5 compagnie internazionali hanno inviato dirigenti e tecnici per rilanciare la produzione di idrocarburi. Tra queste compagnie c‘è l’italiana Eni, il cui amministratore delegato Paolo Scaroni si è recato questa settimana a Bengasi.