ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via a Bucarest il festival Enescu

Lettura in corso:

Al via a Bucarest il festival Enescu

Dimensioni di testo Aa Aa

Venticinque giorni tra concerti, opera e balletto con importanti personalità della scena rumena e internazionale. È iniziata a Bucarest la ventesima edizione del festival internazionale George Enescu, dedicato al pianista, virtuoso violinista, compositore e direttore d’orchestra rumeno morto nel 1995.

Ad aprire la kermesse è stata la sua Sinfonia numero 1: “Era un violinista famoso in tutto il mondo – dice Ioam Holender, direttore artistico del festival -, era un musicista universale, un musicista rinascimentale, ma era anche una persona estremamente umana, con elevate qualità umane”.

Il festival ha assunto un’importanza particolare dal 2007, con l’entrata nell’Unione Europea della Romania, che non ha mai voluto rinunciare a renderlo speciale: “Nonostante la crisi economica – spiega l’inviato di euronews a Bucarest Wolfgang Spindler -, i fondi del Festival Enescu sono rimasti quasi invariati. Questo dimostra l’importanza di questo evento per la Romania”.