ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: denaro congelato torna nella patria liberata

Lettura in corso:

Libia: denaro congelato torna nella patria liberata

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’ok dell’Onu, l’Air Force britannica consegna a Bengasi casse di banconote per un valore di 158 milioni di euro.

Prima tranche di quel miliardo e passa di euro ordinato in Gran Bretagna da Muammar Gheddafi e congelato nel marzo scorso.

“È molto importante per poter pagare gli stipendi, è la cosa principale”, ha commentato il governatore della banca libica, Qassem Azzoz, “Le persone nella città liberata non hanno stipendio da oltre due mesi e ora abbiamo bisogno di soldi per gli ospedali e la sicurezza”.

Mentre l’Italia sblocca 500 milioni di euro in asset, il resto dell’Europa sta per eliminare alcune sanzioni su porti e società petrolifere.