ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tre kamikaze, una decina di morti. Grozny torna a tremare

Lettura in corso:

Tre kamikaze, una decina di morti. Grozny torna a tremare

Dimensioni di testo Aa Aa

Una nuova serie d’attentati torna a mettere in luce la fragilità degli equilibri in Cecenia.

Tre i kamikaze che in base alle ricostruzioni delle autorità si sarebbero fatti esplodere martedì non lontano dal parlamento di Grozny. Bilanci ancora confusi parlano di una decina di vittime, in maggioranza agenti.

Il primo degli attentatori sarebbe entrato in azione durante un controllo di polizia. Gli altri due, poco dopo, quando sul posto erano intervenuti i soccorsi.

Modalità e coincidenza con la festività dell’Eid El Fitr sembrano smentire le affermazioni delle autorità cecene, secondo cui l’insurgenza islamica nella regione sarebbe ormai quasi debellata. Il triplice attentato è già fra i più sanguinosi, verificatisi a Grozny negli ultimi anni. Le condizioni di sei della ventina di feriti fanno tuttavia temere che il bilancio sia destinato ad aggravarsi ancora.