ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba: arrestati dissidenti e "Donne in bianco"

Lettura in corso:

Cuba: arrestati dissidenti e "Donne in bianco"

Dimensioni di testo Aa Aa

Cuba ancora contro i dissidenti: una trentina le persone finite in carcere in 5 settimane nella provincia meridionale di Santiago.

Intidimitide, malmenate e fermate anche le “Donne in bianco”, che si battono per la liberazione dei familiari detenuti politici.

Attaccate dai sostenitori del governo, raccontano la dinamica degli arresti: “Il governo ha mobilitato almeno 300 uomini con camion dei pompieri “, spiega Berta Soler, “indossavano cappucci neri come fossero ninja, mostravano capestri e lanciavano lacrimogeni”.

Le leader del gruppo dissidente si sono recate all’Avana dall’arcivescovo per chiedere aiuto.

Nella memoria, la liberazione lo scorso anno di 130 prigionieri e la fine delle intimidazioni, ottenute grazie al dialogo tra la chiesa cattolica e le autorità.