ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Affare Bettencourt: nuovo capitolo contro Sarkozy

Lettura in corso:

Affare Bettencourt: nuovo capitolo contro Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

Nicolas Sarkozy avrebbe preso soldi a casa di Liliane Bettencourt, prima di essere eletto nel 2007. 
 
Lo ha detto l’infermiera della miliardaria francese al giudice di Nanterre, secondo quanto raccontano due giornalisti di Le Monde in un libro rilanciato da Libération.
 
“Accuse scandalose, infondate e menzognere”, questa la replica immediata dell’Eliseo: “Del resto”, ha aggiunto la portavoce del governo, Valérie Pécresse, “quando si hanno delle accuse, le si portano davanti a un tribunale”.
 
Il libro “Sarko mi ha ucciso” si basa sull’intervista a Isabelle Prévost-Desprez, vice presidente della Corte di Nanterre, che parla di testimoni che non osano ufficializzare le accuse in sede giudiziaria e del passaggio del dossier, a suo dire non casuale, al tribunale di Bordeaux nel 2010.
 
Il magistrato ha deciso quindi di aggiungere un nuovo capitolo all’affare Bettencourt, dopo che la ex contabile dell’ereditiera dell’Oréal aveva già evocato, seppur in modo vago, finanziamenti illeciti al partito del presidente francese.