ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: Saleh promette elezioni

Lettura in corso:

Yemen: Saleh promette elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente dello Yemen Ali Abdullah Saleh si dice pronto ad indire elezioni presidenziali che definisce “libere e dirette”.

L’uomo forte di Sanaa, al potere da oltre 30 anni, si trova ancora a Riad, in Arabia Saudita, dove sta curando le ferite riportate in giugno durante l’attacco alla sua residenza nel corso delle proteste che durano da ormai sei mesi e non accennano a placarsi.

“Non ci muoveremo dalla piazza” dice un manifestante anti-regime “e credo che la partecipazione aumenterà con la fine del ramadan e speriamo di fare due feste in una. Siamo qui per rovesciare il regime e restiamo al di là di ogni proclama”.

L’annuncio di Saleh, al potere dal 1978, non è accompagnato da nessuna indicazione riguardo un possibile calendario. La mediazione finora condotta dai 6 Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo non ha permesso di raggiungere un’accordo sulla fine dell’attuale regime.