ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: in calo le previsioni del Pil

Lettura in corso:

Italia: in calo le previsioni del Pil

Dimensioni di testo Aa Aa

La crescita economica italiana sarà inferiore alle previsioni. La previsione arriva da un vice direttore di Bankitalia. In audizione di fronte alla commissione Bilancio della Camera Ignazio Visco dice che a fine anno l’aumento del pil sraà inferiore all’1% e ancora meno nel 2012. Un quadro tutt’altro che ottimistico cui si aggiunge la previsione dell’Istat. Secondo infatti l’istituto di statistica la crescita del pil dovrebbe limitarsi allo 0,70%.

E intanto continua a salire lo spread tra il Btp decennale e il bund tedesco, nonostante l’esito positivo dell’asta di martedi.

Il differenziale di rendimento tra i due titoli balza a 297 punti, mentre il rendimento sul decennale italiano vola al 5,14% dal 5,09% in apertura.