ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crescono i poveri in Francia

Lettura in corso:

Crescono i poveri in Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

In Francia la crisi ha provocatao una spettacolre crescita dei poveri durante il 2009. E’ quanto comunica l’Insee, l’istituto di statistica transalpino secondo cui la soglia di povertà é scesa a poco piu’ di 950 euro al mese quando il salario minimo garantito é di 1200 euro sempre a mese.

Durante il 2009 sono oltre otto milioni i francesi poveri pari al 13,5% della popolazione: in crescita dello 0,5% rispetto ai dati relativi al 2008.

Un dato che unito alle previsioni al ribasso per il 2012 secondo le stime rese note dal Fondo Monetario Internazionale ha di che preoccupare i responsabili governativi.

Una situazione difficile, molto difficile perché come sottolinea questo ex agente immobiliare con quattrocento euro al mese non c‘è tanto da stare allegri: dodice euro al giorno basti pensare al costo della metro 3,40 andata e ritorno e si comprende a che velocità i soldi partono

Altro dato importante: la crescita dei disoccupati sempre piu’ giovani con tutto quello che ne consegue. E le prospettive per il 2011 e per il 2012 sono tutt’altro che ottomistiche