ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Noda sarà premier, vince la linea della mediazione tra i democratici nipponici

Lettura in corso:

Noda sarà premier, vince la linea della mediazione tra i democratici nipponici

Dimensioni di testo Aa Aa

Vittoria a sorpresa per Yoshihiko Noda. È il ministro delle Finanze giapponese il trionfatore del ballottaggio per la leadership del Partito democratico nipponico. Sconfitto invece il favorito, il ministro dell’Economia Banri Kaieda, esponente della corrente più influente della formazione di maggioranza in Parlamento.

Ottenere la presidenza dei Democratici nipponici si traduce nella elezione alla carica di primo ministro.

Noda, 54 anni, sarà dunque il sesto capo del Governo in cinque anni. Passerà a lui il testimone del premier dimissionario Naoto Kan, in crisi di credibilità dopo la criticata gestione delle emergenze che hanno attraversato il paese da marzo: dal terremoto all’incidente nucleare di Fukushìma.

Con Noda ha vinto la linea della mediazione con i partiti dell’opposizione rigettata invece dal principale avversario, con cui, secondo i critici Noda ha in comune la mancanza di una vera ricetta per il rilancio dell’economia