ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: stop a sciopero della fame per Hazare

Lettura in corso:

India: stop a sciopero della fame per Hazare

Dimensioni di testo Aa Aa

Sorseggiano un bicchiere con acqua di cocco e miele, Anna Hazare ha posto fine allo sciopero della fame, ma promette di continuare la battaglia. L’attivista indiano, oggetto di un’ampia copertura mediatica in tutto il mondo, ha concluso la protesta a Nuova Dehli, davanti a una folla che ha osannato quello che è stato definito “nuovo Gandhi”: “Questo movimento – ha detto Hazare – ha fatto sembrare possibile costruire un’India senza corruzione”.

Hazare aveva iniziato la sua crociata il 16 agosto, arrivando a uno scontro frontale con il governo indiano, che alla fine ha accolto le condizioni richieste per la legge anti-corruzione: “Questa è la vittoria del popolo – dice una sostenitrice di Hazare -. Non è solo Anna, tutti qui sono con lui, è la vittoria del nostro popolo”.

Hazare ha mobilitato una grande fetta della popolazione indiana, indignata da una corruzione sempre più diffusa nella sfera istituzionale.

L’attivista ha promesso di non abbassare la guardia e di impegnarsi in futuro per la riforma del sistema elettorale, dell’istruzione, e per migliorare le condizioni degli agricoltori.