ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Smentita la fuga di Gheddafi in Algeria

Lettura in corso:

Smentita la fuga di Gheddafi in Algeria

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Algeria smentisce “categoricamente” che un convoglio libico abbia oltrepassato il confine. Lo riferisce il ministero degli esteri algerino. In precedenza l’agenzia ufficiale egiziana aveva riferito che sei auto blindate con a bordo alti dirigenti libici avevano attraversato il posto di frontiera di Ghadamés. Il giornalista algerino Faysal Metaoui raggiunto telefonicamente da Euronews:

“L’Algeria ha avuto relazioni strette con il regime di Gheddafi. Diciamo che l’attuale presidente Bouteflika, che era ministro degli esteri negli anni Sessata-Settanta, ha avuto ottimi rapporti con i dirigenti libici. Se Gheddafi chiedesse rifugio in Algeria, probabilmente lo otterrebbe. Quindi l’Algeria aiuterà in una maniera o nell’altra il regime di Gheddafi per salvarlo dalla giustizia internazionale. La diplomazia algerina cotinua a comportarsi come durante la guerra fredda, negli anni Settanta. Non riesce ad ammettere che le cose cambiano e che c‘è un’accelerazione nella storia dei paesi del Maghreb”.