ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'uragano Irene verso New York, 250 mila evacuati

Lettura in corso:

L'uragano Irene verso New York, 250 mila evacuati

Dimensioni di testo Aa Aa

Newyorkesi in fuga dall’uragano Irene. Gli evacuati dalle zone costiere di tutti i quartieri della Grande Mela – compresi Wall Street a Manhattan e Coney Island a Brooklyn – sono 250.000.

Il sindaco Michael Bloomberg ha ordinato l’evacuazione delle zone della città a rischio inondazione entro le 17 di sabato (le 23 in Italia).

L’uragano di categoria 2, con venti che arrivano a 170 chilometri l’ora sta proseguendo verso nord. Dovrebbe colpire New York domenica mattina.

Chiudono gli aeroporti – 5mila i voli a rischio cancellazione – e saranno interrotti anche i trasporti pubblici della città.

Da giorni è iniziata la corsa agli approvvigionamenti, il presidente Obama, rientrato a Washington dalle vacanze, ha parlato di uragano storico e ha dichiarato lo stato di emergenza, mobilitando 98mila agenti della guardia nazionale e reparti dell’aviazione.

55 milioni i cittadini americani potenzialmente interessati dal passaggio di Irene.

Giovedì, l’uragano ha colpito le Bahamas provocando

blackout, allagamenti e danni minori. Una vittima si è registrata a Porto Rico. Almeno due i morti ad Haiti.