ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uragano Irene, Obama lancia allarme agli americani

Lettura in corso:

Uragano Irene, Obama lancia allarme agli americani

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti si preparano all’arrivo di Irene, che sta toccando la costa atlantica dopo avere spazzato con venti e violente precipitazioni il Mar dei Caraibi e le isole Bahamas. In corso l’evacuazione delle popolazioni più a rischio.

Sarà un uragano storico, ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama subito prima di ripartire per Washington, avendo anticipato di un giorno la fine delle vacanze.

“Se siete lungo il percorso previsto dell’uragano – ha detto -, dovete prendere precauzioni ora. Non aspettate. Non ritardate. Tutti speriamo che non accada nulla, ma dobbiamo essere pronti al peggio”.

55 milioni i cittadini americani potenzialmente interessati dal passaggio di Irene. Gli esperti delineano possibili scenari catastrofici: organi meteorologici nazionali avvertono che a New York le inondazioni potrebbero mettere fuori uso la metropolitana e l’aeroporto Kennedy.