ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Steve Jobs lascia il vertice di Apple, gli succede Tim Cook

Lettura in corso:

Steve Jobs lascia il vertice di Apple, gli succede Tim Cook

Dimensioni di testo Aa Aa

È arrivato il giorno del mio ritiro. Steve Jobs, lungimirante patron Apple, ha annunciato così le dimissioni da amministratore delegato della società di Cupertino.

In un’accorata lettera d’addio agli azionisti e ai dipendenti, Jobs ha ufficializzato l’uscita di scena a causa del suo cagionevole stato di salute e ha chiesto al Consiglio di Amministrazione di nominarlo presidente.

55 anni, malato da tempo di cancro al pancreas, aveva preso un periodo di convalescenza il 17 gennaio scorso.

Il padre di Apple abbandonerà quindi ogni impegno operativo. Al suo posto, il suo attuale successore ad interim, Tim Cook verso il quale il cda ha espresso completa fiducia.

Subito dopo l’annuncio delle dimissioni, il titolo Apple è arrivato a cedere il 7% a Wall street ed è stato sospeso.