ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le reazioni dei mercati

Lettura in corso:

Le reazioni dei mercati

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutto sommato le perddite del titolo Apple dopo la scivolata di mercoledi sono molto limitate: meno 1% a Wall St.

Un salto indietro al 1981 quando il titolo della mela faceva il suo debutto al listino americano valeva circa tre dollari e mezzo. E poi l’azione prendeva letteralmente il volo mano mano che i prodotti venivano accolti con un fervore crescente. Fino all’ultima invenzione l’Ipad che ha fatto schizzare il valore del titolo ad oltre 350 dollari.

Risultato la societzà é la piu’ capitalizzata sul mercato battendo anche se di poco la regina del listino Exxon Mobil.

Una storia di successo dovuta all’intelligenza di Steve Jobs costretto a lasciare la direzione.

Steve Jobs era molto creativo, dice quest’analista tedesco, e oggi posso pensare che ci sarà uno stop alle novità.

Intanto alla borsa di Seul, Samsung, il concorrente diretto di Apple chiude la seduta con un guadagno di circa due punti e mezzo percentuale. Un dato che conferma l’ottimo andamento del gruppo sudcoreano leader incontestato sul mercato degli smartphone con un tasso di crescita del 500% contro solo il 120% di Apple