ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ucraina celebra l'indipendenza. I pro-Timoshenko in piazza

Lettura in corso:

L'Ucraina celebra l'indipendenza. I pro-Timoshenko in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

20 anni di indipendenza. Ma l’Ucraina non ha piu le illusioni che nel 91 resero possibile il distacco da Mosca e dall’Unione Sovietica.

La festa e le celebrazioni ufficiali a cui ha presenziato il presidente Yanukovitch si sono svolte all’insegna del risparmio. Problemi di budget ma anche contrasti laceranti che spaccano la classe dirigente. L’Ucraina è un paese diviso: all’est e in Crimea i russofoni legati all’attuale presidente molti dei quali oggi rimpiangono i tempi passati e all’ovest, Kiev compresa, gli eredi della rivoluzione arancione che oggi si riconoscono nella leader dell’opposizione Iulia Timoshenko.

Mentre c’era chi festeggiava i sostenitori della pasionaria ucraina hanno tentato di sfondare i cordoni di polizia per raggiungere il palazzo presidenziale.

La Timoshenko è stata arrestata ad inizio agosto per l’atteggiamento irriverente nei confronti della corte e dei testimoni del processo che la vede imputata per abuso di potere. L’accusa la ritiene responsabile dei controversi contratti per le forniture di gas russo firmati nel 2009