ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia: governo a rischio per scandalo sessuale

Lettura in corso:

Australia: governo a rischio per scandalo sessuale

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno scandalo a fondo sessuale mette a repentaglio la tenuta del governo australiano. L’esecutivo guidato dalla laburista Julia Gillard sopravvive grazie all’appoggio esterno di tre deputati indipendenti e un ecologista.

L’indagine della polizia riguarda Craig Thompson  membro della maggioranza che avrebbe usato la carta di credito del sindacato di cui era a capo spendendo migliaia di dollari per pagare alcune prostitute.

Thompson ha dichiarato che la carta è stata usata da terzi e fino ad ora il governo e il suo partito lo hanno difeso pagandogli anche le spese legali per il processo. Una condanna pero’ potrebbe affossare ll’esecutivo in un momento particolarmente delicato per l’Australia. Il premier si prepara infatti a presentare un pacchetto di importanti riforme ma il caso Thompson e il calo di popolarità dell’esecutivo potrebbero far naufragare tutto costringendo il paese ad elezioni anticipate