ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

DSK, archiviate le accuse: "Finisce un incubo"

Lettura in corso:

DSK, archiviate le accuse: "Finisce un incubo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Per me e la mia famiglia finisce un incubo. Così Strauss Khan dopo la sentenza che stabilisce la caduta di tutti i sette capi d’imputazione tra cui, violenza sessuale, aggressione e sequestro. L’ archiviazione delle accuse di rilievo penale per l’ex numero uno del Fondo Monetario Internazionale conclude la saga giudiziaria iniziata tre mesi fa. Le motivazioni sono indicate nelle 25 pagine lette nell’aula del Tribunale di Manhattan dal giudice della Corte suprema di New York Michel Obus.

La sentenza ha scatenato la protesta delle associazioni che lottano per i diritti delle donne. Secondo le manifestati assemblate fuori del tribunale la chiusura del caso rappresenta una nuova conferma della difficoltà di ottenere giustizia in processi del genere

L’archiviazione era nell’aria, e resa ancor più probabile dal rifiuto di Obus di istituire un procuratore speciale come richiesto dall’avvocato di Nafissatou Diallo. Cyrus Vance, il procuratore che ha condotto le indagini sul caso, ha ritenuto che l’accusa fosse fondata ma che la credibilità della cameriera del Sofitel fosse ormai compromessa. DSK dovrà attendere ancora 30 giorni per riavere il passaporto.