ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: il procuratore "grazia" Strauss-Kahn

Lettura in corso:

Usa: il procuratore "grazia" Strauss-Kahn

Dimensioni di testo Aa Aa

Indietro tutta.

Il procuratore di Manhattan Cyrus Vance che per tre mesi ha condotto l’inchiesta a carico di Dominique Strauss-Kahn ha deciso di chiedere l’archiviazione del caso. La mossa di Vance anticipata dai media statunitensi nasce dalla convinzione che gli elementi in mano all’accusa non sarebbero stati giudicati sufficienti dalla Corte.

Nafissatou Diallo, a donna delle pulizie che aveva denunciato le violenze dopo la notificazione della fine dell’inchiesta si è presentata ai giornalisti assieme al suo avvocato Kenneth Thompson che ha chiesto la ricusazione di Vance e la nomina di un nuovo procuratore speciale.

“Se un procuratore eletto per proteggere le nostre madri, le nostre mogli e le nostre sorelle decide di non perseguire uno stupro o una violenza sessuale che segnala invia alla nostra società?” ha chiesto polemicamente.

La richiesta fatta al giudice di nominare un nuovo prucpratore generale già avanzata a luglio e respinta ha anche stavolta scarse possibilità di successo.

Dominique Strauss-Kahn che dopo lo scoppio dello scandalo era stato costretto a dimettersi dalla presidenza del Fondo Monetario e che aveva dovuto abbandonare il sogno di sfidare Sarkozy nella corsa all’Eliseo ora è a un passo dalla libertà e si prepara già a lasciare New York e a tornare in Francia accompagnato dalla moglie Anne Sinclair